Comune di Scheggino - Sito Web Ufficiale

slideshow_4_home9.jpg
Notice
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

Feste, Sagre e Fiere
Stampa E-mail

CALENDARIO DELLE FIERE DEI PRODOTTI TIPICI DELLA VALNERINA

Festa del Tartufo a SchegginoFiera del Tartufo del Comune di Scheggino - sabato e seconda domenica del mese di maggio (foto a sinistra)

Fiera di maggio a Scheggino, 31 maggio

Tartufando” a Scheggino, seconda domenica di giugno

Sagra della Panzanella a Ceselli e Festa della Pecora a Monte S. Vito, luglio-agosto

Sagra della Trota e del Gambero di fiume a Scheggino, ferragosto

Fiera di ottobre a Scheggino, lunedì successivo alla seconda domenica

 

CALENDARIO DELLE FESTE E RICORRENZE

Festa di S. Antonio a Scheggino e Ceselli, domenica successiva al 17 gennaio

Festa di S. Valentino a S. Valentino, 14 febbraio

Via Crucis a Ceselli, Venerdì Santo

Festa della Madonna della Luce a Civitella, Ottavana di Pasqua

Festa della Madonna e del Buon Consiglio o Festa delle Ragazze a Ceselli, terza domenica di maggio; a Scheggino, ultima domenica di maggio

Festa di S. Fortunato a Monte S. Vito, 1 giugno

Festa della Madonna a Civitella, prima domenica di giugno

Festa di S. Vito a Ceselli, domenica successiva al 15 giugno

Rievocazione storica della difesa del castello a Scheggino, 23 luglio

Festa della Madonna del Buon Consiglio a Monte S. Vito, ultima domenica di luglio

Festa del Perdono di Assisi a Scheggino, 2 agosto

Festa di S. Michele Arcangelo a Ceselli, domenica successiva al 29 settembre

Festa della Madonna Addolorata o Festa delle Donne a Scheggino, seconda domenica di ottobre

Festa di S. Nicola a Scheggino e Schioppo, 6 dicembre

Fuochi della “Venuta” a Scheggino e “Focaraccio della Venuta” a Ceselli, 9 dicembre

Festa di S. Stefano a Collefabbri, 26 dicembre

Festa di S. Giovanni Evangelista a Civitella, 27 dicembre

Festa dei SS. Innocentini a Pontuglia, 28 dicembre

Canto della Pasquarella
Il pomeriggio dell’Epifania i giovani di Scheggino e di Ceselli girano per il paese cantando la “Pasquarella” per questuare doni che vengono che vengono consumati la sera stessa in una cena comune. La sera precedente i bambini effettuano una questua detta della “Cenavecchia” o “Vecchiarella” per raccogliere dolci, giocattoli e soldi.

Festa della Pecora
Per antica consuetudine l’affittuario della montagna di Monte S. Vito regala agli abitanti del paese due pecore in occasione della festa della Madonna che si svolge l’ultima domenica di luglio: una volta macellate le pecore vengono in parte distribuite alla popolazione e in parte servono per il pranzo della giornata denominata per questo “ Festa della Pecora”.

Fuochi della Venuta
A Scheggino e a Ceselli si accendono la notte del 9 dicembre grandi falò per ricordare la traslazione della Santa Casa a Loreto, in questa occasione si mangia la "Pizza della Fortuna", una torta di pasta lievita, cotta sotto la cenere, nella quale viene nascosta una moneta.

Festa delle donne
Di recente introduzione è invece la rievocazione di un episodio avvenuto nel 1522 quando i castelli di Valnerina si ribellarono a Spoleto e gli insorti assediarono il 23 luglio Scheggino rimasto fedele. Toccò alle donne difendere vittoriosamente il castello in assenza degli uomini impegnati nella mietitura.

Galleria Immagini